La salute in autunno secondo la MTC

2019-09-10 14:23:44
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn


L'autunno, a partire dall'inizio (Liqiu), conta sei periodi, uno dei quali, Qiufen, corrisponde al cambiamento climatico della stagione. Secondo il secondo capitolo del “Canone di medicina interna dell'imperatore Giallo”, nei tre mesi dell'autunno il clima si fa sereno e secco, con il vento fresco le colture maturano, ed arriva il tempo del raccolto. Il clima presenta la caduta dello Yang e la salita dello Yin. Dall'inizio dell'autunno fino al periodo Chushu, la temperatura sale, piove spesso e l'umidità aumenta, da cui la definizione di “tigre d'autunno”. Dopo il periodo Bailu, la pioggia si riduce, il clima diventa secco, di giorno fa caldo e di notte freddo, il clima insomma è capriccioso, per cui compaiono raffredori e recrudescenze di malattie precedenti, per cui si dice che “l' autunno è pieno di complicazioni”.

Visto che i cambiamenti fisiologici interni corrispondono a quelli dell'ambiente esterno, cambiano anche i rapporti fra Yin e Yang. Per cui in autunno, nel coordinare lo stato d'animo, l'alimentazione e il movimento, occorre privilegiare una cosa: l' armonia.


In autunno bisogna evitare di ingrassare

Il peso cambia con la stagione: secondo gli esperti, in autunno è facile ingrassare, per cui gli obesi devono fare ancora più attenzione. In autunno inizia a far fresco, per cui aumenta l'appetito, si mangia di più, e si introducono più calorie. Col fresco, si dorme anche meglio, e si suda di meno. Inoltre, per accogliere l'arrivo della stagione fredda, il fisico comincia ad accantonare attivamente dei grassi per resistere al freddo, per cui le calorie introdotte sono superiori a quelle consumate. Quindi, se non si fa attenzione, è facile ingrassare, il che è una minaccia per chi è già obeso.

Perciò gli obesi in questa stagione devono fare ancora più attenzione alla dieta. Per esempio, quanto alla sua struttura, possono ingerire più alimenti poco calorici, come la soia rossa, le rape, i germogli di bambù, le alghe e i funghi. In secondo luogo, in autunno bisogna anche aumentare il consumo di calorie, incrementando in modo pianificato il movimento: al mattino occorre scegliere degli sport adatti come ginnastica. In autunno il clima è piacevole, quindi è un buon periodo per viaggiare: la vista di bei paesaggi rallegra, inoltre si fa più movimento, il che aiuta a dimagrire.

Alimentazione per stare bene

A settembre l'alimentazione deve rispettare la regola dell'equilibrio fra Yin e Yang. In autunno è molto importante regolare lo stato d'animo, perché in questa stagione gli alberi cominciano a perdere le foglie, il che induce un senso di tristezza: occorre quindi alimentare l'ottimismo e mantenere la calma interiore, così da adattarsi al cambiamento di stagione. Se il tempo è bello, è bene uscire ad ammirare la bellezza della natura, scacciando la malinconia.

A settembre è fondamentale evitare la mancanza di umidità interna, perché il clima secco induce secchezza della gola, delle labbra, del naso, e della pelle. Si può assumere una quantità appropriata di alimenti ricchi di vitamine, oppure aggiungere alla dieta delle sostanze della medicina tradizionale cinese.

Ottobre è un mese molto importante, perché indica l'imminente fine dell'autunno e l'arrivo dell'inverno. In autunno vanno privilegiati i polmoni, per cui bisogna evitare la penetrazione del Qi secco che ne consuma lo Yin. Nell'alimentazione, è bene ingerire cibi che idratano lo Yin, e bere più acqua per ridurre gli effetti della stagione secca.


Secondo la teoria della MTC, “in primavera e estate si alimenta lo Yang, e in autunno e inverno lo Yin”. In autunno bisogna alimentare lo Yin interno. Quando il clima si raffredda, lo Yang si indebolisce e lo Yin si raccoglie all'interno, per cui occorre alimentare lo Yin.

Il “Canone di medicina interna dell'imperatore Giallo” (Suwen) dice: “I polmoni, corrispondenti all'autunno, si indeboliscono d'autunno, e vanno alimentati con cibo agro”. Quanto al cibo piccante, favorisce la dispersione del Qi dei polmoni, per cui in autunno è bene non ingerire porro e zenzero, preferendo verdura e frutta agra. In generale, in autunno si posono consumare cibi idratanti come sesamo, riso glutinoso, riso grezzo, miele, nespole, ananas e yoghurt, che favoriscono il Qi dei polmoni e dello stomaco.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?