Cina: 7 misure stabilizzanti per i prezzi dei prodotti primari durante la ricostruzione dopo il sisma di Wenchuan
  2009-08-13 10:48:14  cri

Recentemente la Commissione statale per lo Sviluppo e la Riforma cinese ha emesso un avviso, richiedendo di continuare a compiere nel miglior modo i lavori sulla stabilizzazione dei prezzi dei prodotti fondamentali durante la ricostruzione dopo il sisma di Wenchuan, avanzando 7 concrete misure.

Un responsabile interessato della Commissione ha affermato che attualmente i compiti per la ricostruzione dopo il sisma di Wenchuan sono molto ardui e la stabilizzazione dei prezzi degli articoli di prima necessitÓ per la vita ed i materiali di produzione, Ŕ sotto pressione. I dipartimenti per lo Sviluppo e la Riforma per l'amministrazione dei prezzi ad ogni livello adotteranno le seguenti misure:

1. Adottare misure di sostegno finanziario, sospensione di un anno dell'applicazione dei prezzi differnziati dell'elettricitÓ ed altre politiche; incoraggiare le grandi imprese di cemento a costruire linee produttive di cemento nelle zone sinistrate secondo le richieste di risparmio energetico e riduzione delle emissioni; sostenere la produzione locale di cemento, mattoni, tegole, sabbia e pietra; incoraggiare le zone sinistrate a produrre nuovi materiali per la costruzione di pareti con i materiali di scarto edilizi ed industriali.

2. Continuare a fornire agevolazioni dei prezzi del consumo di elettricitÓ, gas e del trasporto; sostenere la produzione dei fertilizzanti e stabilizzarne i prezzi.

3. Compiere nel miglior modo il coordinamento della produzione e vendita delle materie prime quali acciaio e vetro tra le zone di produzione e quelle terremotate, stabilizzandone i prezzi.

4. Attuare coscienziosamente varie politiche di susidio all'agricoltura; promuovere il ripristino dell'agricoltura e stablizzarne i prezzi dei prodotti.

5. Garantire con impegno la fornitura d'acqua e corrente elettrica alle popolazioni sinistrate. I governi locali potranno assegnare, per un certo periodo, sussidi per i costi dell'acqua e dell'elettricitÓ alle popolazioni sinistrate, riducendone l'onere per il consumo.

6. Incitare le imprese di produzione carbonifera ad ampliare la produzione; garantire la fornitura di carbone ai settori imporanti come quello elettrico, dei fertilizzanti e del cemento alle regioni principali.

7. Durante la ricostruzione post-sisma, fornire politiche di agevolazione ai gestori del trasporto. Attuare attentamente le politiche relative sull'esenzione e riduzione delle spese, riducendo in questo modo i costi del settore della circolazione.

L'avviso richiede ai dipartimenti per l'amministrazione dei prezzi delle zone sinistrate a seguire da vicino l'evoluzione dei prezzi, organizzare il controllo dei prezzi dei principali prodotti e servizi quali acciaio, cemento, carbone per la produzione elettrica e il trasporto, attuando adeguate e temporanee misure d'intervento sui prezzi, stabilizzando con cognizione di causa i prezzi delle merci pi¨ importanti.

 Forum  Stampa  Email  Suggerisci
Messaggi
Dossier
• Concorso a premi sul tema "Amo studiare la lingua cinese"
Cari amici, con il continuo crescere della febbre per lo studio della lingua cinese, ora nel mondo coloro che tramite vari canali studiano la nostra lingua superano ormai i 40 milioni, ivi compresi molti italiani. La sezione italiana di RCI sta esplorando nuovi canali per aiutarvi ad apprendere e migliorare il vostro cinese in modo pi├╣ facile e comodo...
Angolo dei corrispondenti
Foto
Eventi
• 60 anni della Nuova Cina
• Primo convegno letterario italo-cinese
• Amo il cinese
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040