Hebei: ricerca riuscita del sistema di condizionatore d'aria centrale senza compressore e fluoro
  2009-08-05 16:57:23  cri

Recentemente il sistema di condizionatore d'aria centrale avente come miscela refrigerante l'acqua e senza compressore, e con un consumo elettrico pari solo ad 1/5 dei condizionatori d'aria centrali tradizionali ha approvato la valutazione del gruppo di esperti organizzato dall'Assessorato alla Scienza e Tecnologia della provincia dello Hebei. Secondo gli esperti, rispetto ai prodotti tradizionali, tale tipo di sistema di condizionatore d'aria presenta evidenti caratteristiche di risparmio dell'energia e d'acqua, oltre alle superioritÓ di creare aria interna fresca e naturale, e di non provocare la "malattia di condizionatore d'aria" e la diffusione intrecciata dei batteri nocivi.

Da molti anni, i tradizionali condizionatori d'aria rappresentano l'alto consumo di energia e di emissioni di gas serra. Per cui, la Langfang Hongtian Refrigeration Equipment Co., Ltd., della provincia dello Hebei, ha organizzato il personale di ricerche scientifiche a lavorare da diversi anni, valorizzando con successo l'unitÓ di condizionatore d'aria evaporativo diretto (direct evaporative central air-conditioning unit). Secondo la teoria di assorbire il calore dell'acqua con l'evaporazione, tale unitÓ dalla proprietÓ intellettuale autonoma, raffredda l'aria esterna tramite l'unitÓ di evaporazione e raffredamento diretto a due livelli e poi la invia nella camera per assorbire il calore, infine la emette fuori tramite la ventola, quindi un sistema di aerazione e riduzione della temperatura del tutto nuovo che utilizza le fonti di raffredamento naturali.

Secondo 9 esperti, tra cui il membro dell'Accademia dell'Ingegneria cinese Wang Jun, tale sistema non usa la CFC ed ha come miscela refrigerante l'acqua, e quindi non produce l'inquinamento come il gas serra. Ci˛ potrebbe anticipare di decenni l'eliminazione delle miscele refrigeranti quali CFC e HCFC ampiamente utilizzate nell'attuale produzione di condizionatori d'aria, mantenendo quanto prima le promesse cinesi sulla riduzione delle emissioni di gas serra.

Secondo quanto appreso, la caratteristica rilevante di tale sistema Ŕ il basso consumo elettrico che raggiunge al minimo 1/8-1/5 del consumo elettrico dei tradizionali sistemi dei condizionatori d'aria, presentando quindi un enorme margine di risparmio energetico. Inoltre, la frequenza di aerazione di tale sistema Ŕ di 15-40 volte all'ora e quindi crea un'aria interna fresca e naturale, senza produrre la "malattia di condizionatore d'aria " e la diffusione intrecciata dei batteri nocivi, fornendo alla gente una ventilazione naturale. Secondo gli esperti, tale sistema di condizionatore d'aria centralizzato costituisce un prodotto innovativo rispetto a quelli tradizionali e presenta ampie prospettive di mercato.

 Forum  Stampa  Email  Suggerisci
Messaggi
Dossier
• Concorso a premi sul tema "Amo studiare la lingua cinese"
Cari amici, con il continuo crescere della febbre per lo studio della lingua cinese, ora nel mondo coloro che tramite vari canali studiano la nostra lingua superano ormai i 40 milioni, ivi compresi molti italiani. La sezione italiana di RCI sta esplorando nuovi canali per aiutarvi ad apprendere e migliorare il vostro cinese in modo pi├╣ facile e comodo...
Angolo dei corrispondenti
Foto
Eventi
• 60 anni della Nuova Cina
• Primo convegno letterario italo-cinese
• Amo il cinese
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040