Chi SiamoAbout CRI
Home | Notizie | Economia | Cultura | Vita | Posta degli ascoltatori | Cina ABC | Radio online | Olimpiadi 2008 | Musica
Una piccola macchina disubbidiente
2008-12-23 09:12:27 cri     

La scuola guida era aperta, e le auto appena fabbricate vi si recarono una dopo l'altra per fare lezione .

Le auto indossavano vestiti variopinti, i due grandi occhi davanti brillavano ed erano bellissime.

Le auto andavano a scuola e i maestri insegnavano loro a guidare, a parcheggiare, a guidare a destra, a girare a sinistra e a destra e a fare marcia indietro.

Al centro dell'incrocio della strada c'era un semaforo, e il maestro disse loro: "Quando il semaforo Ŕ rosso, Ŕ vietato attraversare, quando il semafro Ŕ verde, potete partire".

Una berlina rossa di nome Dudu, non ascolt˛ le parole del maestro e non impar˛ la lezione seriamente.

Quando il maestro insegnava a guidare a destra, Dudu invece correva al centro della strada, correva velocemente e non dava la precedenza agli altri.

Tutte le auto impararono a girare e il maestro disse: "Girate e andate piano". Dudu fece una curva drastica, e per poco non urt˛ un albero. Il maestro le disse: "Dudu, devi stare attenta! Se non fai attenzione, non solo non riuscirai a imparare il giusto metodo di guida, ma causerai anche incidenti.

Un giorno, Dudu uscý di nascosto dalla scuola e and˛ per strada.

Dudu correva al centro della strada e guardava qua e lÓ, e quando vedeva i bambini e i piccoli animali che passavano sulla strada, suonava forte, divertendosi.

Un filobus le pass˛ vicino e Dudu lo seguý velocemente. Corse a tutta velocitÓ e sorpass˛ il filobus, e fu contenta.

In seguito, seguý un'altra grande autovettura, e Dudu guidava velocemente a tutto gas. I cani e i gatti sulla strada fuggirono via e Dudu si divertitý molto!

La polizia la vide e fece segno per ordinarle di guidare piano, ma lei correva ancora a tutta velocitÓ, e i bambini sui marciapiedi, vedendo Dudu che non obbediva, gridarono: "Macchina rossa, devi ascoltare il consiglio della polizia. Piano! Piano!" Ma lei non ascoltava e correva sempre pi¨ velocemente.

All'incrocio, il semaforo era rosso, ma Dudu come se non l'avesse visto attravers˛ ugualmente. La polizia le ordin˛ di fermarsi, ma lei era giÓ fuggita.

Al secondo incrocio, il semaforo era rosso, ma lei attravers˛ ugualmente, e alla fine urt˛ un camion, rimanendo ferita e cadendo al centro della strada. Molta gente la circond˛ e sospir˛ dicendo: "Ah! Non uddibisce, non osserva le regole della circolazione, alla fine ha pagato!"

Dudu venne trasportata all'ospedale delle auto.

Dieci giorni dopo, le auto della scuola guida avevano tutte imparato ad essere abili e uscirono gioiosamente dalla scuola per lavorare.

Dudu rimase da sola in ospedale, era triste, e alcune auto, sue compagne di scuola, andarono all'ospedale per salutarla.

Il maestro and˛ a trovarla e le disse: "Dudu, non dovresti essere addolorata, dovresti piuttosto imparare la lezione".

Dudu chin˛ la testa e disse: "Maestro, in futuro, io devo essere ubbediente e imparare bene ad essere abile."

LINK UTILI
Messaggi
Radio Cina Internazionale
  >>Servizi speciali

Cari amici, vi invitiamo a partecipare alla nostra iniziativa della Posta degli Ascoltatori e degli Utenti internet nel nostro Forum. Dal primo maggio, ogni due settimane, vi porremo una domanda, e per chi risponderÓ correttamente abbiamo preparato dei premi speciali. Andate a visitare la pagina della Posta degli ascoltatori dove troverete tutte le informazioni utili, buon divertimento!

L'esame definito HSK(hanyu shuiping kaoshi) Ŕ un esame riconosciuto dal governo cinese per la valutazione delle competenze linguistiche di coloro la cui madre lingua non Ŕ il cinese. Questo esame gode di un notevole prestigio a livello internazionale...

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulle feste tradizionali cinesi, sulla cerimonia del matrimonio tradizionale cinese e su quello delle tante minoranze etniche della Cina...

I Campionati Mondiali FIFA sono una gioiosa festa indimenticabile per tifosi di tutto il mondo. Il calcio Ŕ uno sport che trascende le barriere sociali, culturali e religiose. In poche parole, il calcio Ŕ universale, motivo per cui rappresenta un'opportunitÓ unica per unire le forze al fine di costruire un mondo migliore...

Website versione precedente   |  Contattateci |