I can da guardia della Città Proibita
  2018-02-14 16:54:30  cri

La Città Proibita si trova al centro di Beijing, e non poche persone dicono scherzano che le guardie del posto costituiscono il "primo dipartimento di difesa di Beijing". Tuttavia forse non sapete che in questo dipartimento c'è un misterioso gruppo di lavoratori che monta la guardia 365 giorni l'anno ma di cui raramente i turisti hanno visto l'aspetto, loro sono i cani da guardia della Città Proibita. Ogni giorno quando cade la notte e i turisti lasciano la Città Proibita, questi guardiani anonimi iniziano il tour notturno di routine, tutelando silenziosamente quest'antica città imperiale.

Entrando nella Città Proibita dalla porta Xihuamen, non lontano dal posto in cui si trovano i cani da guardia si sente abbaiare. Parlando di queste guardie, non si può non menzionare il creatore della loro mansione, Chang Fumao. Le persone lo chiamano affezionatamente Chang Shifu (maestro Chang).

E' stato agli inizi dagli anni '80 del secolo scorso che il suo destino si éallacciato con quello dei cani. Allora, ai primi tempi della sua assunzione nella Città Proibita, lavorava presso il centro di controllo come responsabile del monitoraggio tramite apparecchiature di sorveglianza della Città Proibita. Una volta, avendo sentito un suono anomalo, Chang Shifu è dovuto recarsi sul posto per controllare. Di notte fare da sentinella nella Città Proibita è un po' spaventoso, e per farsi coraggio, Chang Shifu ha allevato un cane di nome "Huzi" (tigrotto) per farsi accompagnare nella pattuglia. Huzi è il primo cane da guardia ufficiale della Città Proibita.

All'inizio del 1987 l'Ufficio della Sanità ha vietato l'allevamento di cani nella Città Proibita e Huzi è stato quindi portato via. A giugno dello stesso anno, il furto del "timbro della concubina Zhen" ha reso evidente l'importanza dei cani da guardia. Una squadra di cani da guardia è successivamente stata fondata e Chang Maofu ne é diventato il responsabile.

 

Chang Shifu addestra i cani da guardia da oltre 30 anni, dalla fondazione della squadra a oggi. Diversamente dai cani domestici, per l'addestramento dei cani da guardia esiste un set di regole. Ci vogliono almeno due fasi di training per avere un cane da guardia qualificato, ossia la fase fondamentale e la fase professionale. Chang Shifu ci ha illustrato:

"Di solito il traning fondamentale dura tre mesi, e mira a trovare le specialità dei cani e costruire un canale di comunicazione con loro; il training professionale deve iniziare quando il cane ha un anno, e dura tre mesi. Trascorsi i tre mesi, addestriamo i cani a gettarsi contro il nemico. Un cane da guardia inizia a lavorare ufficialmente all'età di un anno e mezzo."

Un cane-guardia laureatosi con successo continua a fare pratica anche dopo aver iniziato a montare la guardia. Gli orari per allevare i cani da guardia sono ogni mattino prima delle 7, l'orario di inizio del lavoro, e ogni pomeriggio dopo le 17, l'orario di chiusura della Città Proibita. Per Chang Shifu, non tutte le persone possono fare gli allenatori. Per fare bene questo lavoro uno deve avere amore e coraggio.

Nel corso del training, per gli allenatori è inevitabile essere morsi o rimanere feriti, tuttavia gli addestratori dei cani ogni giorno puliscono le loro cucce, gli danno da mangiare e li lavano. La vita media di questi eccellenti cani da guardia è più breve di quella dei cani domestici.

Secondo quanto illustrato, dopo il pensionamento i cani da guardia possono continuare a vivere nella Città Proibita. Dopo la morte, gli allevatori li seppelliscono sotto le pinete separate dai canili tramite un muro, cosicché possano riposare nella città proibita da loro protetta tutta la vita.

Focus
Social Media

Riviste
Eventi
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040