La Commissione disciplinare del Comitato centrale del PCC lancia la nuova era della lotta alla corruzione
  2018-01-12 20:28:37  cri

Il 12 gennaio si è tenuta a Beijing la seconda sessione plenaria della XIX Commissione disciplinare del Comitato centrale del Partito comunista cinese. Essendo il più alto organo di controllo disciplinare del Partito Comunista Cinese, la sessione plenaria della Commissione disciplinare è da sempre la piattaforma principale da cui il mondo esterno osserva le tendenze politiche della costruzione di un governo pulito del PCC. Nel giorno di apertura della sessione plenaria, Xi Jinping, segretario generale del Comitato centrale del Partito comunista cinese, capo di Stato e presidente della Commissione militare centrale, ha pronunciato un discorso davanti ai membri della Commissione disciplinare, ai capi dei vari dipartimenti del Partito, del governo e dei dipartimenti militari di tutti i livelli. Oltre a questi hanno partecipato alla riunione in videoconferenza anche le unità competenti delle province, delle regioni autonome, delle municipalità direttamente sotto il governo centrale, del Corpo di produzione e costruzione del Xinjiang e delle unità delle Forze Armate. Secondo l'analisi degli esperti, il discorso di Xi Jinping ha impostato il tono della gestione completamente rigorosa del Partito da parte dello stesso PCC nella nuova era. La costruzione politica, quella dello stile di lavoro e quella della disciplina saranno pienamente sviluppate. La gestione completamente rigorosa del Partito procederà da un nuovo punto di partenza. Segue un nostro servizio in merito:

Negli ultimi cinque anni, il licenziamento di un gran numero di funzionari corrotti del Partito, del governo e delle Forze Armate ̶ come ad esempio Zhou Yongkang, Guo Boxiong e Xu Caihou ̶ non solo ha portato grande felicità alle persone all'interno del paese, ma ha anche scosso la comunità internazionale. Con l'ingresso nella nuova era dello sviluppo socio-economico da parte della Cina, Lo stile del Partito al governo di costruire un governo pulito ha attirato molta attenzione. Nel giorno di apertura della seconda sessione plenaria della Commissione disciplinare del Comitato centrale del PCC, Xi Jinping ha sottolineato nel suo discorso che entrando in una nuova era, nel Partito dovrà respirarsi un'aria diversa e dovrà essere adottata una nuova condotta. Si dovrà, inoltre, rimodellare la linea e poi ripartire, per approfondire in maniera completa la gestione severa del Partito, mantenendo un atteggiamento puntiglioso, al fine di creare una nuova situazione di stretto controllo del Partito.

Zhuang Deshui, vicedirettore del Centro di ricerca per l'amministrazione pulita e onesta dell'Università di Beijing, ritiene che,

"Questo è il primo anno di attuazione dello spirito del XIX Congresso nazionale del PCC, il modo in cui sarà avviata la lotta alla corruzione in Cina, ad esempio quali nuovi accordi saranno stipulati e quali misure saranno prese, influenzerà direttamente i progressi della prossima fase della riforma. Dal punto di vista del discorso della riunione, il governo centrale manterrà costantemente la sua posizione di alta pressione contro la corruzione; la lotta contro la corruzione non sarà abbandonata a metà strada ed il pieno e rigoroso controllo del Partito non si fermerà. La lotta alla corruzione, negli ultimi cinque anni, è già entrata in una nuova era e il prossimo passo nella promozione della lotta alla corruzione dovrà essere compiuto ripartendo da un nuovo punto di partenza. Bisognerà continuare ad approfondire il sistema anti-corruzione e la riforma istituzionale, facendo in modo di eliminare definitivamente il terreno fertile per la generazione e diffusione della corruzione. Si dovrà evitare nella maniera più assoluta di sentirsi orgogliosi o di abbassare la guardia dopo aver ottenuto una vittoria momentanea".

Nel suo discorso, Xi Jinping ha ulteriormente riassunto l'esperienza della costruzione del Partito da parte del PCC negli ultimi cinque anni, indicando in particolare sei punti tra cui l'adesione alla "unità tra costruzione ideologica del Partito e gestione istituzionale del Partito" e alla "unità tra supervisione interna al Partito e supervisione delle masse". Zhuang Deshui ritiene che questo sarà il principio guida per il PCC nel promuovere il controllo completamente rigoroso del Partito e nell'approfondire la costruzione di un governo pulito in futuro. Entrando in una nuova era, il compito principale nella gestione completamente rigorosa del Partito è quello di comprendere la costruzione politica.

"La costruzione politica è la misura fondamentale per eliminare la corruzione all'interno del Partito. Solo concentrandosi sulla soluzione dei problemi politici, il nostro Partito potrà risolvere i problemi legati alla sua natura avanzata e alla sua purezza. Va detto che la costruzione politica rappresenta un miglioramento in quella che è la comprensione delle regole di governo nel lungo periodo da parte del nostro Partito, il che è favorevole alla salvaguardia dell'autorità del Partito e alla realizzazione della leadership centralizzata e unitaria dello stesso, e contribuisce anche alla realizzazione degli obbiettivi della sua gestione, garantendo la correttezza della posizione, dell'orientamento, dei principî e del percorso politici. Questa volta la costruzione politica è stata messa in primo piano ed è stato chiarito il nuovo orientamento della costruzione di un governo pulito, il che significa che la costruzione di un governo pulito è una questione di natura politica. È necessario garantire che la costruzione politica e la gestione completamente rigorosa siano sviluppate in maniera approfondita".

Nel frattempo, si prevede anche che la costruzione dello stile di lavoro e della disciplina del Partito di governo sarà pienamente rafforzata. Nel suo discorso, Xi Jinping ha sottolineato che è necessario perseverare nell'attuazione dello spirito delle otto disposizioni del Comitato centrale del PCC, prestando molta attenzione alle nuove tendenze e alle nuove manifestazioni di edonismo e di stravaganza, impedendo risolutamente che possano rinascere. Si deve rafforzare l'educazione disciplinare in modo che la disciplina ferrea possa essere trasformata nelle abitudini quotidiane e nella conformità cosciente dei membri e dei quadri del PCC. Zhuang Deshui ritiene che ciò risponda perfettamente alle preoccupazioni della gente.

Focus
Social Media

Riviste
Eventi
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040