Cina, sì ad ogni impegno favorevole alla soluzione della crisi nella penisola coreana
  2017-09-14 19:16:08  cri
Durante la conferenza stampa di routine del 14 settembre, la portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying, ha affermato che la Cina mostrerà un atteggiamento positivo e aperto nei confronti di qualsiasi impegno che favorisca una soluzione pacifica della questione del nucleare nella penisola coreana e il ripristino dei colloqui di pace. Secondo quanto detto dalla portavoce, la Cina auspica che le parti coinvolte sappiano cogliere le opportunità e mostrare coraggio politico per prendere quanto prima la decisione giusta.

Lo stesso giorno, rispondendo alle domande dei giornalisti, Hua Chunying ha spiegato che la comunità internazionale è d'accordo sulla necessità di continuare ad impegnarsi per giungere alla denuclearizzazione della penisola coreana e ad una soluzione politica e diplomatica della crisi. La portavoce ha aggiunto che la Cina ha avanzato la proposta della "doppia sospensione" per trovare una via d'uscita da questa difficile situazione, e quella del "doppio binario" con cui ha chiesto l'attuazione di contromisure onnicomprensive per comporre le divergenze attraverso il negoziato, per giungere ad una soluzione a lungo termine. Hua Chunying ha terminato il suo intervento rivolgendo un appello alle parti coinvolte affinché considerino attentamente l'attuale situazione e si comportino in modo costruttivo.

Focus
Social Media

Riviste
Eventi
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040