Cina: semplificare le aliquote IVA
  2017-07-14 16:03:06  cri

Dopo che lo scorso maggio, quando tutti settori delle imposte sul fatturato lordo (Business Tax) sono diventate imposte sul valore aggiunto (IVA), a luglio di quest'anno, la Cina ha lanciato la politica di semplificazione delle aliquote IVA. I beni di consumo strettamente legati alla vita della gente, e i dati di produzione agricola e industriale ne hanno beneficiato direttamente in modo significativo. Gli effetti della riduzione delle imposte della riforma delle imposte sul fatturato al lordo dell'IVA sono più evidenti, continuando a svolgere il loro ruolo, riducendo efficacemente l'onere per le imprese.

Dal maggio 2016, la riforma delle imposte sul fatturato al lordo dell'IVA è stata promossa completamente e agevolmente in tutto il paese, i campi di applicazione includono l'industria edile, immobiliare, di servizi finanziari e di servizi di vita, l'IVA compresa nel nuovo immobiliare di tutte le società è anche stata inclusa nella gamma deducibile. Dal maggio 2016 al aprile 2017, le imposte sono state ridotte in modo cumulativo per un totale di 699.3 miliardi di RMB. Il vice ministro delle Finanze cinese, Shi Yaobin ha detto che la riduzione delle tasse verso le imprese è l'effetto più importante della riforma.

"La riduzione della pressione fiscale per le imprese è il più grande e più importante effetto. Sin dal primo gennaio 2012, è stata realizzata gradualmente la riforma dalle imposte sul fatturato al lordo dell'IVA, in generale, la pressione fiscale delle nostre imprese continua a ridursi ogni anno, soprattutto dopo la completa realizzazione della riforma, a partire dallo scorso primo maggio, si è già riusciti a realizzare in generale solo una decrescita e non un aumento dell'onere fiscale delle imprese. ".

Prima del progetto pilota della riforma fiscale, l'IVA cinese aveva due tipi di aliquote, ovvero del 17% e del 13%; nel processo del progetto pilota, secondo la situazione di ricavi di vendita e di struttura dei costi, sulla base della considerazione per ridurre l'onere fiscale del settore pilota, sono state impostati di nuovo due tipi di aliquota, ovvero dell'11% e del 6%, i gradi fiscali sono aumentati di 4 tipi. Al fine di continuare a promuovere la riforma fisicale, dal primo luglio 2017, l'aliquota del 13% è stata annullata, dopo la riforma, è stata formata la struttura di 3 tipi di aliquote, ovvero 17%, 11%, e 6%, la merce di vendita o d'importazione, in origine applicabile del 13% è stata tutta ridotta all'11%, coinvolgendo 23 categorie di prodotti, tra cui i prodotti agricoli, il gas naturale, il sale alimentare, e i libri.

Dopo la semplificazione dell'aliquota, l'aliquota 11% è stata applicata principalmente ai beni di consumo strettamente legati alla vita della popolazione, come i prodotti agricoli, libri, giornali, e riviste, ai mezzi di produzione agricola, come fertilizzanti, pesticidi, macchinari agricoli, ivi compreso il gas naturale. Lin Feng, Vice Direttore del Dipartimento per la tassazione dei beni e dei servizi dell'Amministrazione Statale della Tassazione, ha detto che ciò riflette il sostegno fiscale del paese al settore dell'agricoltura e alla vita della popolazione. Lin Feng ha anche detto che la semplificazione dell'aliquota non solo ha ridotto l'onore fiscale delle imprese, ma viene anche considerata come un'ottimizzazione di natura fiscale.

Focus
Social Media

Riviste
Eventi
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040